Schermata 2015-04-28 a 14.09.51

Esperienza in Europa: Stage e Tirocini

Stai valutando un’esperienza lavorativa in Europa? Hai pensato di orientarti verso uno stage?

Lo stage offre la possibilità di maturare esperienza lavorativa, soprattutto se sei neolaureato, arricchire il proprio curriculum vitae e approfittare per approfondire la conoscenza di una lingua straniera e optare per nuovi sbocchi professionali.

Sul mercato del lavoro estero esistono numerose opportunità di stage, ad esempio Eurodyssée offre stage per giovani dai 18 ai 30 anni, della durata dai 3 ai 7 mesi.

Il sito Eures elenca alcune indicazioni su cosa fare o non fare se si sta valutando uno stage all’estero:

Da fare:
  • restare aperti alle varie possibilità quando si sollecita un posto da stagista e presentare più domande possibili;
  • effettuare ricerche sull’azienda/organizzazione presso cui si presenta la domanda per garantire una scelta saggia;
  • assicurarsi che la vostra lettera di presentazione e il vostro CV siano interessanti per l’azienda;
  • verificare se l’azienda persegue una politica atta ad assumere alla fine del periodo di stage;
  • definire con il datore di lavoro obiettivi chiari per garantirvi il massimo vantaggio.
 
Da non fare:
  • concentrarsi su un paese solo, visto che altri paesi potrebbero offrire maggiori opportunità nel vostro settore;
  • scoraggiarsi per la lingua o la cultura: è più semplice di quanto sembri;
  • siate fedeli al vostro progetto, ma restate pronti a adattarvi a ciò che il mondo può offrirvi;
  • scoraggiarsi per non aver ricevuto risposta: probabilmente dovrete inviare diverse domande prima di ricevere una risposta;
  • puntare soltanto a multinazionali: anche le piccole e medie imprese offrono stage interessanti.
Una lista dei tirocini disponibili in Europa è pubblicata anche sul sito Eurodesk Italia.

Per i programmi Eurodyssée contattare l’AUR, Agenzia Umbra Ricerche.

Eurodyssée

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *