Author Archives: informagiovani8

3×2 la Parete dei Giovani: raccontare la propria arte

 
Locandina 3x2_2016
image share

Attraverso la narrazione l’uomo conferisce senso e significato al proprio esperire, interpreta gli eventi, le azioni, le situazioni e su queste basi orienta il suo agire.

Allo stesso tempo, un oggetto d’arte racchiude  la storia delle mani che lo hanno plasmato, del calore che è servito a forgiarlo, dell’intenzione e della passione che lo hanno fortemente e faticosamente voluto. La cosa poi perviene a noi per varie strade, ci parla allora della via che ha percorso per arrivare nella nostra casa, delle mani che l’hanno portata e spostata prima che ci incontrasse, del desiderio di donare della persona che l’ha regalata o della voglia di sbarazzarsene di un negoziante incurante del suo valore.

Agli artisti della “3×2 La parete dei giovani 2016” di Foligno abbiamo chiesto un processo che riesca a coniugare tali elementi.

Gli artisti, oltre a raccontarsi attraverso le opere esposte, lo fanno anche per mezzo del un processo di ideazione e creazione delle opere stesse. Infatti, le fasi di realizzazione delle opere, sono state documentate da fotografie che saranno a breve pubblicate sul blog del Servizio Informagiovani.

La mostra “3×2 La Parete dei Giovani” è visitabile dal 1 al 23 dicembre 2016 presso la Biblioteca Comunale “Dante Alighieri” di Foligno.

Orari:
Lunedì 15-19
Dal Martedì al Venerdì 9-19
Sabato 9-13

Ingresso Libero

Garanzia Giovani e Garanzia Adulti, conosciamoli meglio!

http://bresciagiovani.it/wp/wp-content/uploads/2014/12/logo-garanzia-giovani-1440x564_c.png

Da un po’ di tempo a questa parte avrai sentito spesso parlare di Garanzia Giovani, un programma europeo di lotta alla disoccupazione dei giovani NEET (Not in Education, Employment or Training).

Ma come funziona?

Se hai tra i 15 e i 29 anni puoi iscriverti al sito Lavoro per Te Regione Umbria e cliccare su “Aderisci alla Garanzia Giovani”. Questo ti permetterà di prendere un appuntamento con il Centro per l’Impiego più vicino e iniziare il percorso personalizzato che ti permetterà di scegliere tra:

  • Apprendistato
  • Tirocini
  • Accompagnamento al lavoro
  • Servizio Civile
  • Sostegno all’autoimprenditorialità
  • Mobilità europea

Dopo un primo colloquio con un orientatore del Centro per l’Impiego, ti sarà fissato un secondo appuntamento in occasione del quale sarà definito il tuo progetto.

Ad esempio, se sceglierai di fare un tirocinio lavorativo, potrai accedere a un elenco di aziende per le quali candidarti. Oppure, se sceglierai un corso di formazione, ti sarà assegnato un voucher per effettuare l’iscrizione al corso etc.

Puoi effettuare l’iscrizione autonomamente oppure rivolgendoti allo Sportello Informagiovani più vicino a te.

Grande novità!
Se hai superato i 30 anni e sei disoccupato da almeno 6 mesi c’è una grande novità! A partire dalle ore 10 del 15 settembre 2016, puoi aderire al programma Garanzia Adulti, il percorso è lo stesso descritto sopra.

Puoi contattarci anche tramite la nostra pagina facebook “Informagiovani il Tamburo”.

S.I.A., l’evoluzione della Social Card

Si chiama S.I.A., l’acronimo sta per Sostegno per l’Inclusione Attiva e si tratta di un beneficio economico erogato a famiglie svantaggiate con specifici requisiti di seguito elencati:

  • cittadinanza italiana o comunitaria;
  • familiari titolari di diritto di soggiorno – stranieri con permesso di soggiorno CE di lungo periodo – residenti da almeno 2 anni in Italia;
  • nucelo familiare con almeno un figlio minorenne o un figlio disabile o una donna in stato di gravidanza;
  • ISEE inferiore o uguale a 3.000 Euro;
  • non essere beneficiari di NASPI (Nuova Assicurazione Sociale per l’Impiego) o ASDI (Assegno di Disoccupazione);
  • non possedere autoveicoli immatricolati nei 12 mesi antecedenti la domanda;
  • non possedere autoveicoli di cilindrata superiore a 1.300 cc;
  • non possedere motoveicoli di cilindrata superiore a 250 cc immatricolati nei 3 anni antecedenti la domanda.

In possesso di tali requisiti, sarà attivato un percorso che coinvolgerà tutto il nucelo familiare, che prevede specifici impegni per adulti e bambini, che vengono individuati sulla base di una valutazione globale delle problematiche e dei bisogni.

Le attività possono riguardare i contatti con i servizi, la ricerca attiva di lavoro, l’adesione a progetti di formazione, la frequenza e l’impegno scolastico, la prevenzione e la tutela della salute. L’obiettivo è aiutare le famiglie a superare la condizione di povertà e riconquistare gradualmente l’autonomia.

Nel Comune di Foligno le domande vanno presentate presso:

SPORTELLO UNICO INTEGRATO (ex U.R.P.)

Piazza della Repubblica, 8

Dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,30

Il martedì e giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle ore 17,30

 

Concorso “Rievocazione storica del mio territorio…”

Locandina_Montefalco_2016Dall’epoca rinascimentale ad oggi, la “Fuga del Bove” di Montefalco è una rappresentazione storica della continua prova di forza tra uomo e animale che rientra nell’Agosto Montefalchese, periodo di eventi, concerti, affascinanti gare con balestre e sbandieratori

I bovi sono spinti dai componenti dei singoli quartieri in una corsa senza fiato, tra un pubblico carico e entusiasta, per le vie brulicanti della cittadina umbra.
I quartieri sono:

  • S.Agostino con sede nel Chiostro di S.Agostino
  • San Bartolomeo con sede nel Giardino di San Bartolomeo
  • S.Fortunato con sede nel Vicolo degli Operai, orto del Palazzo “Santi – Gentili”
  • S.Francesco con sede nel “Giardino delle Carceri” in Via Ringhiera dell’Umbria

Quest’anno, in occasione della festa, il Servizio Informagiovani della Zona Sociale 8 con il patrocinio del Comune di Montefalco e la collaborazione dei quartieri, organizza un concorso fotografico dal titolo “Rievocazione storica del mio territorio…”.
L’obiettivo è narrare il proprio territorio e scoprirne sempre più valori e spazi di condivisione e socialità.

Quindi…se fai parte di un quartiere e hai scattato una foto della manifestazione con qualsiasi mezzo tecnologico, allora che aspetti, iscriviti al concorso!
Troverai il regolamento e la scheda di iscrizione da stampare e inviare in formato digitale in fondo a questo articolo, oppure sulla pagina facebook “Informagiovani Il tamburo”, sul sito del Comune di Montefalco, presso la sede del Comune di Montefalco, dell’Informagiovani di Montefalco e Spazio Umbria Gallery.

Non aspettiamo l’ora di vedere la tua foto!!!

MODULO ISCRIZIONE CONCORSO FOTOGRAFICO

REGOLAMENTO CONCORSO FOTOGRAFICO

 

servizio-civile-nazionale

Servizio Civile Nazionale

Il Servizio Civile Nazionale è un’importante occasione di crescita personale, un’opportunità di educazione alla cittadinanza attiva, un prezioso strumento per aiutare i giovani a fare esperienze contribuendo allo sviluppo sociale, culturale ed economico del nostro Paese.
Chi sceglie di impegnarsi per dodici mesi nel Servizio Civile Nazionale, amplia in modo significativo il suo bagaglio di conoscenze, spendibile nel corso della vita lavorativa che assicura, nel contempo, una sia pur minima autonomia economica.
Se sei una ragazza o un ragazzo dai 18 ai 29 anni non compiuti (28 anni e 364 giorni) ed hai voglia di impegnarti nel volontariato, puoi presentare domanda per i progetti seguenti:

  • Reti nel sociale“, Area Disagio Adulto, Comuni di Foligno, Bevagna, Gualdo Cattaneo, Montefalco, Nocera Umbra, Spello, Trevi e Valtopina, appartenenti alla Zona Sociale n. 8 dell’ATI n. 3 della Regione Umbria;
  • Bando Nazionale, ACLI, AVIS, Caritas, Foligno;
  • “Crescere Insieme a Foligno” e “Foligno città accessibile”, Aree Minori e Disabilità, Confcooperative;
  • LegaCoop, Aree Anziani, Minori, Disabili.

La scadenza è il 30 giugno 2016.

I progetti richiedono: dodici mesi del tuo tempo, un impegno di 5 giorni settimanali, la disponibilità alla formazione, la condivisione degli obiettivi.
Il progetto ti offre: la possibilità di incontrare altri giovani che condivideranno con te l’esperienza, un compenso mensile di € 433,80, una formazione che potrai utilizzare anche per l’ingresso nel mondo del lavoro.

 

 

compass-626072_960_720

IVO4ALL: al via il nuovo bando del Servizio Civile Nazionale all’estero

Fissata per le ore 14:00 del 9 marzo 2016 la scadenza per partecipare come Volontari al progetto IVO4ALL del Servizio Civile Nazionale all’estero.

In bando, rivolto a giovani tra i 18 e 28 anni d’età, che non stiano prestando o abbiano prestato servizio civile nazionale in qualità di volontari ai sensi della legge n. 64 del 2001 o in attuazione del programma europeo Garanzia Giovani, prevede come criteri di selezione, non richiesti obbligatoriamente, la residenza in alcune Regioni d’Italia, il livello di reddito e l’iscrizione al programma Garanzia Giovani.

La durata del Servizio è di 6 mesi, di cui 4 mesi da effettuare all’estero e 2 in Italia.
In particolare, in Italia è prevista una formazione pre-partenza composto sia da un corso di lingua straniera (Inglese, Francese, Spagnolo, Portoghese a seconda della Nazione ospitante) di 3 settimane da effettuare a Roma, che da una formazione generale e più specifica da svolgere presso l’Ente titolare del progetto prescelto.
Ai volontari viene riconosciuto un rimborso spese di 433,80 euro mensili più un’ indennità di 15 euro per ogni giorno effettivo di permanenza all’estero.

La domanda di ammissione e la relativa documentazione va presentata all’ente che realizza il progetto prescelto.

Per la lettura del bando integrale e degli indirizzi di riferimento per i singoli progetti consultare la pagina del sito ufficiale del Servizio Civile.

E dopo il diploma? Orientati con noi!

Orientamento

L’appuntamento è per martedì 16 febbraio al Palasport di Foligno, dalle 15 alle 18.
La “Giornata dell’orientamento post diploma” a ingresso libero, è organizzata dal Comune di Foligno.

Studenti, famiglie e tutti gli interessati potranno cogliere l’opportunità di informarsi e approfondire la conoscenza per una scelta più consapevole dei percorsi di studio da intraprendere dopo il diploma.

Università e Centri di Formazione esporranno e presenteranno materiale divulgativo ed informativo delle varie offerte formative, all’interno di un percorso che si svilupperà lungo i corridoi posti sui due piani interni del Palasport, ove sono disponibili 23 postazioni.

Ogni soggetto formativo fruirà di un singolo spazio espositivo per disporre e distribuire opuscoli informativi e presentare video ed organizzerà il momento informativo con le modalità che riterrà più opportune.

Saranno presenti alla giornata Università di Perugia (per 13 corsi di laurea), Università degli Stranieri di Perugia, Comando Militare Esercito Umbria, Istituto Universitario Mediazione Linguistica Perugia, Scuola Superiore Mediatori Linguistici Ancona, Centro Impiego Foligno, Informagiovani, Università di Camerino, Università di Siena, Accademia Belle Arti di Macerata, Poliarte di Ancona.

1 2